Sono Romina e Alessio che oggi seguono
tutta la produzione dell’azienda.
Grazie al supporto di nuovi strumenti tecnologici per la coltivazione, all’affiancamento di esperti enologi durante i processi di vinificazione,
a continui e rigorosi controlli dall’imbottigliamento alla messa in vendita, oggi i vini Tacchino hanno aggiunto valore e riconoscimenti a un vino che la tradizione aveva già reso stimato.
Facendo tesoro degli insegnamenti dei loro avi contadini, che per primi hanno evidenziato l’anima vitivinicola della loro Terra, i due fratelli hanno saputo lavorare il linea con la tradizione e, al contempo, proiettarsi verso il futuro.
Oggi i tradizionali vini storici si affiancano ad una produzione meno nota ma sempre di indiscussa qualità e che, soprattutto, conserva caratteristiche inconfondibili di colore, profumo e sapore.